Avrai probabilmente già consultato le linee guida per i video su Mosaicoon (se non lo hai ancora fatto, le trovi qui).

Ora ti daremo alcune dritte su come utilizzare il Workspace in modo efficace.

Il Workspace è la sezione della piattaforma in cui carichi i tuoi video.

  1. Come accedere al Workspace

Per accedere al Workspace, devi loggarti in piattaforma e cliccare sulla voce ‘Start a project’ in alto a destra.

Una volta dentro, dovrai compilare quattro sezioni: 

  • About the project (dove dovrai specificare di cosa tratta il tuo video)
  • Additional info (dove potrai categorizzare il tuo video in modo che sia facile da trovare in piattaforma)
  • Production details (dove potrai impostare il prezzo del tuo video,  Branding Option e Custom Option)
  • Produce new versions (dove potrai impostare l’opzione che permette ai brand di richiedere la produzione di nuovi video basati sulla tua idea creativa)

Trovi ulteriori informazioni nel nostro Support Center.

  1. Caricare un’immagine di copertina: cosa fare e cosa non fare 

Sfrutta l’immagine di copertina per far sì che i brand notino il tuo video tra tutti gli altri contenuti in catalogo.

Assicurati di inserire sempre il titolo del video, collocandolo al centro del frame: usa un design chiaro e accattivante. Come sfondo per l’immagine di copertina puoi usare un frame del video, a patto che questa scelta non comprometta la leggibilità del titolo. Non usare uno sfondo  bianco: si confonderebbe con quello del catalogo.
L’immagine di copertina non deve includere materiale coperto da copyright di terzi, né deve essere soggetta ad altri diritti (inclusi diritti sulla privacy o di pubblicazione).

  1. Specifiche tecniche per i file (immagini e video)
    Assicurati di caricare esclusivamente file che rispettino le seguenti caratteristiche:IMMAGINE DI COPERTINA
    – Formato: jpg.
    – Misura: 1280×720 px.
    – Peso: max 1 Mb.FILE VIDEO
    – Formato: 1920×1080 / h264 / .mp4 / progressive /square pixels
    – Peso: max 400 Mb.
    1. Cosa inserire nella descrizione.

    Gioca bene le tue carte quando compili il campo “descrizione”: è un’ottima occasione per convincere potenziali acquirenti a scegliere il tuo video.

    Cerca di essere sintetico, spiegando chiaramente il messaggio del video e i punti di forza dell’idea creativa. In un paragrafo a parte, approfondisci le tecniche di produzione che hai usato. Come quando racconti una storia, accertati che il tuo pubblico ti segua e tieni viva l’attenzione, oppure se ne andranno tutti prima di sapere come va a finire.

  1. Caricare un progetto che comprende più video:si può fare!

Se vuoi caricare una web series o qualsiasi altro progetto multivideo, aggiungeri gli episodi utilizzando il campo dedicato. Per ogni contenuto, puoi aggiungere una cover e un titolo.

Al momento non è possibile visualizzare tutti gli episodi che caricherai nella pagina del video, ma non preoccuparti: questi saranno visibili ai potenziali clienti quando il video viene incluso in una Collection e condiviso come presentazione.

  1. Imposta il prezzo

Quando decidi il prezzo del tuo video, tieni sempre presenti questi 4 punti.

  • Il Video Price corrisponde alla somma che riceverai per la vendita del video così come lo hai caricato (ricorda che i costi di brandizzazione sono inclusi)
  • Per ogni Custom Option puoi impostare un budget aggiuntivo. Il cliente pagherà per le Custom Option che decide di  acquistare.
  • Se selezioni l’opzione ‘Produce new versions’, il prezzo che imposti è relativo alla produzione di una nuova versione del video, Custom Option incluse. 
  • Mosaicoon detrarrà una fee percentuale dal prezzo totale del video (prezzo inizialmente impostato + prezzo totale delle Custom Option acquistate dal cliente): ad oggi, la fee è dello 0%. Questa percentuale sarà mantenuta fino ad ulteriore comunicazione.

Cosa succede dopo che carico un video?

Il tuo progetto sarà valutato dal nostro team e, se approvato, sarà pubblicato in catalogo. Ti terremo aggiornato tramite notifiche via e-mail. 

Importante: se apporti modifiche ad un progetto già caricato tramite il Workspace, questo dovrà essere nuovamente valutato e approvato prima di essere nuovamente pubblicato in catalogo.